fbpx
  • Make a reservation:
  • Email Us: info@venturamilano.com

Category Food & Drinks

Il corner di "Grom - Il gelato come una volta "all'interno di Formidabile Lambrate

Formidabile Lambrate Porta il Gelato di Grom in Via Ventura !

Per il Distretto di Ventura Milano la Fase2 dell’emergenza Covid 19 si apre con una “fresca” e golosa notizia : “ Grom – Il Gelato come una volta” ha aperto il primo corner milanese all’interno di Formidabile Lambrate .

E così nell’estate 2020, gli abitanti del distretto “ Lambrate – Ventura Milano” potranno mangiare il famoso gelato senza allontanarsi dal quartiere.

Il Circolo Formidabile Lambrate.

Formidabile Lambrate è un circolo culturale aperto al pubblico con sede in via Ventura 3.

Occupa gli spazi che erano della Faema, azienda italiana leader per la produzione di macchine da caffè per bar.

Per il suo essere non convenzionale, Formidabile Lambrate non poteva che avere sede in Via Ventura!

Infatti in questa via che ha preso vita il Fuorisalone del distretto ed è una delle vie più attive di Milano durante tutto l’anno grazie agli eventi e mostre organizzate anche dalle altre location che hanno sede lì : Giardino Ventura, Officina14 e Spazio Ventura XV.

Ma torniamo a Formidabile Lambrate.

E’ uno spazio polivalente all’interno del quale prendono vita eventi e appuntamenti di vario genere come :

  • mercatini
  • mostre fotografiche
  • presentazione di libri e djset
  • feste di laurea.

Aperto dalla mattina fino a sera è ideale per prendere un caffè o fare colazione, per pranzare o prendere un aperitivo oppure per lavorarci.

Formidabile Lambrate infatti è anche un coworking con 10 postazioni dotate di tutti i servizi di un ufficio, un luogo perfetto per freelance o per chi, come in questo periodo, è costretto a lavorare in smart working.

Inaugurato il 4 giugno 2019 è diventato in breve tempo una delle realtà più eclettiche e fuori dagli schemi ( all’interno troviamo anche un tavolo da ping pong ) di un distretto già famoso per mostre alternative, designer indipendenti e scuole di arti applicate.

E’ anche un punto di aggregazione in un quartiere che dal 2010 sta portando avanti un processo di riqualificazione e rigerenerazione urbana.

Formidabile FC

Nel settembre 2019 nasce Formidabile FC una squadra di calcio o meglio una football community iscritta nel Campionato CSI.

Un altro modo per fare inclusione perché, che ci piaccia o no, il calcio è un veicolo di inclusione.

Formidabile FC - La formazione
Formidabile FC – La formazione

Il Presidente della squadra è Fabio Lucarelli, che è anche il fondatore dell’associazione e ideatore del nome, mentre le cariche di allenatore e capitano sono ricoperte da Roberto Zampiero.

Maggio 2020.

Appena terminato il lockdown causato dal Covid19, in un momento in cui tutte le attività si stanno ridisegnando per ripartire, Formidabile Lambrate gioca d’anticipo e ci prende in contropiede con una nuova impresa : il gelato di Grom in via Ventura!

Già “ Grom – Il Gelato come una volta” rinfrescherà il quartiere in quest’estate che si prospetta anomala per via dell’emergenza.

La redazione di Ventura Milano ha già visitato il corner e mangiato il famoso gelato e voi ?

Tag, , ,

Evento in Giardino Ventura

Giardino Ventura, il Giardino segreto di Lambrate

Chiudete gli occhi ed immaginate un muro di cinta che protegge un giardino di alberi secolari di oltre 3500 mq che a sua volta circonda una villa liberty di fine ‘800. Tutto nel cuore di Lambrate a Milano. Ora apriteli, siete in Giardino Ventura.

Ai più sembrerà irreale ma Giardino Ventura esiste veramente!

Si trova in via Ventura 12/a nel cuore di Lambrate, l’ex zona industriale sede nel passato di aziende storiche come l’Innocenti, la Faema o la Angelo Bombelli Costruzioni Meccaniche S.p.a.

Con quest’ultima realtà industriale inizia proprio la storia di Giardino Ventura.

Le origini.

A fine ‘800 Angelo Bombelli, fondatore dell’azienda più innovativa per quegli anni nella costruzione di grandi opere in ferro battuto, decise di costruire una villa contigua alla fabbrica come casa per la sua famiglia.

Una dimora che non doveva essere solo un luogo abitativo ma anche un posto dove potersi rigenerare e rilassare dopo una giornata lavorativa in fabbrica.

Fuorisalone - Le strade del design di Lambrate
Via Ventura e la Villa

Per renderla tale, decise di circondare la villa di un immenso giardino ricco di alberi di ogni tipo : magnolie, pini, cedri e numerosi alberi da frutta.

Un luogo magico, un piccolo bosco nel cuore di uno dei quartieri più industriali di Milano, Lambrate.

Giardino Ventura Oggi.

Questa oasi verde è rimasta segreta e chiusa al pubblico per tanti anni.

Ha deciso di svelarsi al mondo nel 2010, anno dell’arrivo del Fuorisalone del Design a Lambrate.

Installazioni di designer emergenti, serate dj live, concerti, feste di laurea, matrimoni sono solo alcuni degli eventi che sono stati organizzati in questa location unica ed esclusiva.

Evento durante la MDW
Evento durante la MDW

Design Ad-Ventures @ Giardino Ventura

Ovviamente la settimana del Fuorisalone è quella che attrae più visitatori in Giardino Ventura.

Il merito è di Design Ad-Ventures il contenitore di eventi più creativo e dinamico del Fuorisalone di Lambrate promosso ovviamente da Ventura Milano Design District.

Attivo dall’ora della colazione fino a tarda notte, ogni anno catapulta i visitatori in un’esperienza unica: design, imprenditoria e divertimento si fondono insieme, fuori dai soliti schemi.

Una tensostruttura di oltre 300mq posta al centro del giardino fa da perfetto luogo di incontro per designer, imprenditori o giornalisti per discutere delle nuove tendenze.

Evento aziendale
Evento aziendale

Musica dal vivo e dj set animano uno spazio in cui si possono assaporare i cibi tradizionali ed internazionali proposti dai food truck presenti o bere i cocktails dei migliori barman di Milano, rilassandosi nell’unica isola verde ed esclusiva di Lambrate.

Un insieme di eventi che l’anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 35 mila persone con oltre 12 mila drink distribuiti.

Giardino e Tensostruttura di oltre 300 mq
Giardino e Tensostruttura di oltre 300 mq

Se vi siete persi l’edizione 2019, state tranquilli, quest’anno si replicherà dal 16 al 21 giugno 2020.

E a proposito!

Siete un brand e volete sponsorizzare questo palinsesto unico promosso da Ventura Milano?

Siete dei designer e volete esporre le vostre creazioni in Giardino Ventura durante il Fuorisalone?

Cliccate qui sul link per tutte le informazioni!

Ma cosa accade dopo il Fuorisalone?

Giardino Ventura non smette di vivere.

Da aprile a ottobre diventa una location unica per eventi live e aperitivi tutti sotto il cielo stellato di Milano.

Inoltre è possibile affittare questo piccolo bosco per feste private, eventi aziendali, mostre e tanto altro ( info@giardinoventura.it )!

Non vi resta quindi che venire all’apertura della nuova stagione durante il Fuorisalone!

La redazione di Ventura Milano vi terrà aggiornati!

Tag, , , ,

Birre in lattina del Birrificio Lambrate

Il Birrificio Lambrate, il Decano dei Birrifici Artigianali Milanesi

Milano è la principale città italiana in termini birrari. In Lombardia sono presenti oltre 200 aziende attive nel comparto birra. Lambrate è la casa del Birrificio Lambrate.

I dati di Assobirra relativi al 2019 sono positivi : i primi 6 mesi hanno segnato un incremento delle vendite del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Da una ricerca di Fondazione Birra Moretti risulta che il comparto birra rappresenta lo 0.52% del Pil italiano corrispondente a circa 9 miliardi.

Nel 2019 il settore ha creato 4500 nuovi posti di lavoro che vanno ad aggiungersi agli oltre 90 mila già esistenti.

Sicuramente i birrifici artigianali sono tra gli artefici del successo e della crescente diffusione della bevanda al luppolo sul territorio italiano.

In Europa se ne contano oltre 10 mila, in Italia oltre 500.

Negli anni ‘90 però non era così semplice trovare birra artigianale soprattutto italiana, neanche in una città cosmopolita come Milano.

1996 : a Lambrate si inizia a produrre Birra

Nel 1996, in uno dei quartieri più industriali ed imprenditoriali di Milano, Lambrate, non lontano da Via Ventura, 3 giovani, Davide Brocca, Giampaolo e Davide Sangiorgi, decisero di aprire un birrificio per la produzione di birra non pastorizzata e non filtrata.

Nacque così il Birrificio Lambrate.

Logo Birrificio Lambrate
Logo Birrificio Lambrate

L’idea poteva sembrare azzardata per quegli anni, ma la cura messa nella scelta dei luppoli e la costante ricerca dell’equilibrio perfetto degli ingredienti hanno dato origine a birre che hanno portato un successo immediato e che li ha spinti ad aprire, dopo soli pochi mesi di produzione, un “punto di spillatura”.

Il primo pub aprì il 5 aprile del 1997 con il nome di Skunky Pub in via Adelchi 5 e solo successivamente ha preso il nome di “Birrificio Lambrate”.

Nel 2011, per rispondere alle richieste della clientela milanese, si è reso necessario apire un secondo Pub – Ristorante, sempre nel cuore di Lambrate, in via Golgi 60.

Qui la birra non viene utilizzata solo come accompagnamento al food ma anche come vero e proprio ingrediente per i vari piatti.

Ma il successo di questi pionieri della birra artigianale milanese non è legato alla sola apertura di pub, ma alla produzione vera e propria.

Birrificio Lambrate cresce!

In oltre 20 anni di attività gli impianti sono stati migliorati ed ampliati per far fronte alle continue richieste di pub che volevano spillare le loro mischele a base di luppolo.

Dal 2016 gli impianti di produzione ed imbottigliamento sono stati trasferiti in Via Sbodio 30, sempre a Lambrate.

Oggi si producono oltre 6200 ettolitri di birra di cui circa il 40% è spillato nei pub di loro proprietà , il resto in pub terzi e per l’esportazione.

Si contano circa 29 tipi di birre tra bionde e scure e tutte con nomi legati a Milano.

Ghisa, una birra scura, American Magut e Tas in Camisa. Queste ultime due hanno fatto vincere al birrificio due medaglie d’oro all’European Beer Star 2018”.

Al motto “ Chi beve birra campa 100 anni” i tre soci iniziali sono oggi diventati 5 e danno lavoro a circa 40 persone.

Quindi se passate per Lambrate non potete non recarvi in uno dei due Pub a provare le loro birre!

Tag, , , , , ,

Università della Birra nel quartiere di Lambrate

La Prima Università della Birra ha sede nel cuore di Lambrate

Heineken Italia, in collaborazione con la Liuc Business School di Castellanza, ha scelto il quartiere di Lambrate come sede della prima Università della Birra.

L’Università, aperta a maggio 2019, ha sede in via Canzi 19 e occupa oltre 1000 mq di una ex tipografia riqualificata, contribuendo così al progetto di rigenerazione urbana che ormai da un decennio sta coinvolgendo il quartiere di Lambrate.

Obiettivo del centro formativo è quello di diffondere la cultura della birra accrescendo le competenze di chi opera già nel settore o di chi ha intenzione di aprire un’attività.

  • Università della Birra nel quartiere di Lambrate
  • Heineken Università della Birra

L’Università si rivolge ai gestori e allo staff dei locali di consumo, al personale Heineken, a operatori della grande distribuzione come buyer o responsabili commerciali.

L’offerta formativa è organizzata su tre indirizzi: cultura birraia, competenze commerciali e competenze manageriali con il Know-how della Liuc Business School.

Lezioni pratiche si alternano alle teoriche e si svolgono nella sala della spillatura o nella sala per lo studio delle materie prime o nella zona workshop.

A completare il tutto all’interno dell’ Università della Birra è stato creata una zona coworking utile per fare anche networking.

Il settore birra in Italia

Ai meno informati potrà sembrare inusuale la scelta di Heineken di aprire l’università in Italia e non in un paese dell’Est dove i consumi sono maggiori.

Invece il settore della birra nel nostro paese presenta una crescita tra le più alte rispetto agli altri membri della Comunità Europea.

I dati di Assobirra dei primi mesi del 2019 sono impressionanti: la vendita di birra è cresciuta ogni mese da gennaio 2019 del 2/6 % rispetto agli stessi mesi del 2018 (unica eccezione il mese di maggio ).

Seppur nel nostro Paese il consumo pro-capite si ferma ai 33 litri ( il primo gradino del podio è occupato dalla Repubblica Ceca con circa 138 litri ), l’Italia nel 2018 ha registrato un incremento della produzione brassicola di oltre il 21% superando così Ungheria e Repubblica Ceca, piazzandosi al nono posto per volumi di produzione e al quinto per numero di birrifici.

I consumi della Birra in Italia

Guardando il mercato italiano, la Lombardia è tra le zone con il più alto consumo di birra e soprattutto di produzione!

Sostegno al settore viene dato loro dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano con la sponsorizzazione ed organizzazione di numerosi Festival della Birra.

Stanno quindi cambiando le abitudini degli italiani sul consumo della birra, non solo una bevanda da dopo cena, ma anche da accompagnamento ai pasti.

Lo sapete che uno dei birrifici artigianali ( produzione e vendita ) più famoso in Italia si trova proprio a Lambrate ?

La redazione di Ventura Milano ve ne parlerà nel prossimo articolo!

Tag, , , , ,

Milano Music Week 2019

Milano Music Week 2019, Terza Edizione : “Music lives here” !

“Music lives here” questo il motto della Milano Music Week che si è aperta oggi e che si concluderà il 24 novembre.

Milano sempre più Music City!

Sono oltre 2700 eventi all’anno che generano un fatturato di oltre 49 milioni di euro e danno lavoro ad oltre 7000 persone.

La cosa non stupisce dal momento che, secondo i dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, Monza, Lodi e Brianza, oltre il 20% delle imprese del settore musicale hanno sede in Lombardia.

La Milano Music Week sarà una settimana dedicata all’intera filiera della musica, dove oltre ad eventi live musicali, ci sarà la possibilità di dibattere su temi legati a questo settore.

Promossa dal Comune di Milano, Siae, Fimi, Assomusica la MMW è giunta oramai alla Terza Edizione e fa parte del palinsesto della Yes Milano.

Palinsesto della Yes Milano 2020

Edizione 2019 della Milano Music Week

I numeri dell’edizione di quest’anno sono impressionanti : 33 paesi coinvolti, 250 artisti, 300 eventi che si svolgeranno in 90 location.

Djset, live, Workshop e corsi di formazione sono alcuni degli eventi organizzati nella Milano Music Week 2019.

Tra gli artisti italiani possiamo citare Tiziano Ferro, Arisa, DJ-AX, Piero Pelù.

La settimana si è aperta questa mattina al Teatro Piccolo con l’evento che ha visto la presenza di Amadeus, direttore artistico dell’edizione 2020 del Festival di Sanremo.

Ovviamente Lambrate non poteva rimanere estranea a questa settimana.

La location che prende parte alla settimana dedicata alla musica è il Panificio Danelli, in Piazza Gobetti 8, panetteria storica di Milano premiata con il premio “Bottega storica del Comune di Milano e della Regione Lombardia”.

Nata come panetteria, oggi si è trasformata in locale multitasking : panetteria, caffetteria e locali per eventi.

Qui giovedì 21 novembre dalle 19.30 e fino a mezzanotte si sentiranno riecheggiare le note della musica black con “ Calamity Jade “.

Vinili che suoneranno musica afro, soul, jazz e disco e che vi faranno fare un viaggio temporale dagli anni ‘60 arrivando alle sonorità più futuristiche.

Quindi vi aspettiamo a Lambrate ! Per il palinsesto completo della manifestazione , consultare il sito www.milanomusicweek.it !

Tag, , , , , ,

Il Vagone, il Bar Magico di Cascina Biblioteca a Lambrate

Un vagone di un treno anni ’30 trasformato in un bar non è una novità a Milano, ma “Il Vagone”  creato da Cascina Biblioteca non è il classico bar.

E’ un’iniziativa di cooperazione ed inclusione sociale, gestita da persone speciali.

Andiamo con ordine, cos’è Cascina Biblioteca ?

Cascina Biblioteca è una cooperativa sociale che ha come Mission quella di aiutare le persone che presentano delle fragilità, trasformando le loro “debolezze” in risorse.

Ha sede in una vera e propria cascina lombarda del 1200, ristrutturata a fine degli anni ’70 dal Comune di Milano che l’aveva acquistata intorno agli anni ’60.

L’indirizzo preciso è via Casoria 50, nei pressi del Parco Lambro.

Ma in che modo trasformano queste debolezze in risorse ?

Semplicemente, inserendo queste persone speciali nel mondo del lavoro, dando loro l’opportunità di non essere emarginati da una società frenetica e spesso poco ben disposta ad aiutare persone con disabilità.

Ecco quindi  l’idea di trasformare un vagone di un treno in un bar e posizionarlo in mezzo al verde.

Un Bar aperto a tutti, piccoli e grandi,  dove poter bere una birra con amici oppure un caffè lavorando al pc e utilizzando la connessione wifi free.

Dove organizzare eventi, feste private e serate di intrattenimento di musica live, dove leggere libri grazie al servizio book sharing.

Uno spazio polifunzionale che vuole essere un luogo di aggregazione e di inclusione per gli abitanti del quartiere e non solo, ma  soprattutto un luogo dove dare lavoro a persone con delle disabilità.

Cascina Biblioteca non è nuova ad attività di questo tipo.  

Le loro attività lavorative di inserimento sono svariate : dall’apicoltura alla manutenzione del verde, dalle scuderie a lavori di edilizia.

Tutto l’anno organizzano eventi per creare inclusione coinvolgendo anche anziani e bambini.

Quindi voi cosa aspettate a provare questo luogo magico ?

Se questa notizia vi ha interessato, leggete l’articolo su A.QU.A. Srl – Assistenza Quotidiana Anziani e Assistenza Domiciliare !

Tag, , , , , , ,