fbpx
  • Make a reservation:
  • Email Us: info@venturamilano.com

Tag milano design week

Ventura Milano Design Week 2021

Ventura Milano Design Week 2021, il design ritorna a Lambrate!

Ventura Milano Design Week 2021! Design e arte ritornano a settembre nel distretto del design di Lambrate !

Anche quest’anno via Ventura, Via Massimiano, via Conte Rosso, le vie centrali da cui ha preso vita nel 2010 il Fuorisalone di Lambrate, si riempiranno di esposizioni di designer e aziende, facendo respirare ai visitatori un’atmosfera creativa, giovane ed internazionale.

Ventura Milano Design Week 2021
Ventura Milano Design Week 2021

5 – 10 settembre 2021

Il distretto di VENTURA MILANO vuole dare un segnale di ripartenza del mondo fieristico del design con l’edizione 2021 del Fuorisalone che sarà in scena tra il  5 – 10 settembre e che traghetterà l’intero quartiere verso l’edizione del 2022.

Milano Salone del Mobile
Milano Salone del Mobile

Nel corso degli anni il distretto milanese di Lambrate ha rafforzato e ampliato il suo ruolo di distretto a supporto e promozione del design in Italia ospitando nei suoi spazi, tipici di un quartiere ex industriale, designer, artisti, professionisti e aziende, italiane e internazionali

E’ diventato tra i protagonisti indiscussi del Fuorisalone della Milano Design week, merito soprattutto della cooperazione e coinvolgimento attivo delle realtà locali, operatori del quartiere, scuole ed enti del terzo settore del territorio.

Il Fuorisalone 2019 ha visto transitare per le vie centrali di Lambrate oltre 100 mila visitatori provenienti da ogni parte del mondo grazie anche ad esposizioni dal forte richiamo attrattivo come quella legata alla dimensione del design dell’Ospitalità curata dell’Architetto Simone Micheli (che sarà presente anche per l’edizione 2021).

Hotel Regeneration 2019 - ingresso
Hotel Regeneration 2019 – ingresso

Fuorisalone di Lambrate nel distretto di VENTURA MILANO

Anche nell’edizione di settembre 2021, innovazione, creatività e sperimentazione sono gli elementi alla base del Fuorisalone di Lambrate nel distretto di VENTURA MILANO.

La “Brooklyn Italiana” ospiterà nei suoi spazi ex-industriali un caleidoscopio di designer di ogni nazionalità. Ex-capannoni industriali, showroom, gallerie d’arte, negozi, giardini e terrazze saranno trasformati in location espositive.

La Ventura Milano Design Week 2021 nel distretto VENTURA MILANO si animerà non solo di esposizioni di design, ma anche di workshop e conferenze  sul mondo del design ed eventi aggregativi sia diurni che serali con lo scopo di creare opportunità e nuove connessioni tra designer, artisti ed aziende, il tutto per catapultare i visitatori in uno scenario unico : un ex quartiere industriale trasformato in un’isola del design.

Spazio per gli incontri all'interno di Hotel Regeneration
Spazio per gli incontri all’interno di Hotel Regeneration

Siete un designer ? Architetto ? Un’azienda del design, dell’arredamento? Per partecipare contattateci a venturamilanodesignweek@venturamilano.com

Ventura Milano Impresa Sociale Srl – Via Ventura 12/a – 20134 Milano (MI)
Ufficio Stampa: press@venturamilano.com – www.venturamilano.com
FB: facebook.com/venturamilanodesigndistrict – IG: instagram.com/ventura_milano_designdistrict

Tag, , , ,

Milano Salone del Mobile

Habemus la Milano Design Week ….in versione light!

Habemus la Milano Design Week 5 – 10 settembre 2021!

Dopo tanta incertezza finalmente la comunicazione ufficiale è arrivata : Il Salone Internazionale del Mobile di Milano si farà.

Sarà un’edizione ponte che traghetterà verso quella di aprile 2022 ma sarà anche il primo passo per la ripartenza per Milano.

Non sarà facile realizzarla perché bisognerà rimodulare molte cose ma il segnale che si vuole dare è chiaro.

Il design riparte da qui. Milano riparte da qui.

Spazio per gli incontri all'interno di Hotel Regeneration
Spazio per gli incontri all’interno di Hotel Regeneration

Cosmit e Salone del Mobile

All’interno della Cosmit, la società di Federlegno che organizza il Salone del Mobile dal 1961, si erano create due fazioni : quella del “sì” e quella nel “no”, preoccupata per i costi e la mancanza di pubblico straniero.

Da qui la spaccatura interna che ha portato poi alle dimissioni del Presidente Luti a seguito della vittoria della fazione pro Salone.

Non è stata sicuramente una decisione semplice da prendere.

Bisogna dire che non realizzarlo avrebbe probabilmente comportato un danno economico più grande e non solo per le aziende espositrici ma anche per l’indotto.

Milano Design Week

Secondo i dati forniti degli organizzatori nell’edizione 2017 gli albergatori hanno avuto un giro d’affari di circa 38 milioni di euro coinvolgendo in tutto 23 mila imprese e 150 mila addetti.

Per il 90% l’indotto è stato generato da clientela straniera

Il calo di pubblico straniero ci sarà sicuramente e forse sarà un’edizione più locale, come affermato dall’Assessora con delega al Design Cristina Tajani.

Un minisalone, una versione più light, in attesa di quello di aprile 2022.

Il Comune da parte sua darà supporto totale agli organizzatori perché gli preme ribadire il ruolo centrale di Milano nel settore del Design a livello internazionale.

E come anticipato in altri articoli di Ventura Milano, quest’anno non ci sarà solo il Salone del Mobile ed il Fuorisalone ma anche :

  • Salone internazionale del Complemento d’arredo
  • Workplace 3.0
  • S.Project
  • Euroluce
  • Eurocucina / FTK Technology for The Kitchen
  • Salone Internazionale del Bagno
Salone del Mobile - Sessantesima edizione
Milano : Salone del Mobile 5 -10 settembre 2021

Figital : Fisicità e digitale

Dopo le dimissioni di Luti, alla guida di questa edizione oltre al Presidente della Triennale Boeri sono in corsa anche alcuni consulenti della Triennale.

Le esposizioni nei padiglioni della Fiera di Rho saranno affiancate da un maggior numero di allestimenti in città e alla Triennale, ovviamente senza perdere di vista il binomio fondamentale Salone Internazionale del Mobile e Fuorisalone.

È chiaro, tutti gli attori dovranno fare gioco di squadra in questa versione light.

Si punterà su un’edizione ibrida. Molti creeranno appuntamenti in digitale che si mescoleranno a quelli fisici.

Tutti i quartieri legati alla Milano Design Week e al Fuorisalone si sono immediatamente messi in moto sia per trovare spazi anche di dimensioni più piccole di quelli abituali sia per creare un pacchetto di eventi.

Già perché bisogna ricordare che la Milano Design Week è una settimana di eventi di design e cultura e che grazie al Fuorisalone esula dagli schemi tradizionali fieristici.

Ventura Milano continuerà a tenermi aggiornata anche perché non dimentichiamocelo : Lambrate si tingerà di design grazie al Fuorisalone!
.

Tag, ,

Milano Salone del Mobile

Milano : un 2021 all’insegna del Design!

Milano : un 2021 all’insegna del design!

Milano e il Design sono legati da un filo doppio.

E se il 2020 ha impedito lo svolgimento in presenza di tutte le manifestazioni legate al settore, il 2021 si prospetta un anno ricco di eventi.

Aprirà le “danze” il Fuorisalone!

Nel 2021 Fuorisalone.it avrà due edizioni.

Fuorisalone 2021 : due edizioni !
Il Fuorisalone nel 2021 si sdoppia : aprile edizione digitale , settembre edizione in presenza!

In aprile, 12-18 aprile, verrà realizzata la versione digitale che darà continuità alla piattaforma Fuorisalone Digital.

Fuorisalone Digital ha preso il via quest’anno con lo scopo di supportare i designer che si sono ritrovati senza la manifestazione fisica a causa della pandemia.

La salvezza del design in questo 2020 è stato proprio il digitale!

Questo mezzo ha infatti permesso di mantenere vivo il rapporto tra designer e clienti anche attraverso live, presentazioni, workshop e dibattiti.

Per aprile 2021 la piattaforma sarà ampliata di nuove funzionalità che si affiancheranno alle già efficienti e collaudate : Fuorisalone TV, Fuorisalone Magazine e il canale Fuorisalone China.

Certamente il digitale non potrà mai sostituire l’evento fisico ma potrà integrarlo sempre di più.

Ecco perché Fuorisalone.it ha deciso di sdoppiarsi e di concludere il semestre digitale dedicato al design che partirà in aprile a settembre 2021 in concomitanza con il Salone del Mobile.

Salone Del Mobile di Milano 2021

Dopo slittamenti e annullamenti causati dall’emergenza sanitaria finalmente si sono decise in questi giorni le date della sessantesima edizione del Salone del Mobile : 5 – 10 settembre 2021

Un’edizione che “ sarà l’emblema da cui ripartirà l’Italia” come ha affermato il Presidente della Fiera Carlo Bonomi, nonché Presidente di Confidustria.

Non è stato facile trovare una data adeguata ch e non si sovrapponesse ad altre fiere e che fosse abbastanza lontana per superare la pandemia in atto ma si voleva a tutti i costi ritornare a realizzare una fiera in presenza, perché diciamolo, nessuna fiera virtuale potrà mai andare a colmare la fisicità che necessita il design.

Un evento che dal 1961 è cresciuto vertiginosamente diventando il principale evento di Lifestyle.

Salone del Mobile - Sessantesima edizione
Milano : Salone del Mobile 5 -10 settembre 2021

Una fiera che necessita di una esposizione fisica. Un evento che per la sua importanza si declina in più forme e settori : esposizioni, happening, workshop e dibattiti.

Una manifestazione, la più importante per Milano, che attira in ogni edizione oltre 400 mila visitatori e coinvolge nelle attività quotidiane oltre 23 mila imprese.

Difficile quindi poterlo mantenere virtuale.

Salone del Mobile : Edizione numero 60!

L’edizione dei 60 anni sarà una edizione unica che vedrà coinvolte anche altre manifestazioni legate al design, persino alcune che avevano svolgimento biennale.

Insieme al Salone del Mobile e ovviamente al Fuorisalone ci saranno : Salone Satellite , Euroluce , Eurocucina e il Salone Internazionale del Bagno.

Ventura Milano è tra i promotori del Fuorisalone del Design di Lambrate !

E avendo la sede proprio nella via da cui ha preso vita il Fuorisalone di Lambrate vi terrà aggiornati!

Tag, , , ,

Milano Design City - 2020

Milano Design City : 13 giorni sotto il segno del Design!

Si inaugura oggi la Milano Design City l’edizione autunnale dedicata al mondo del design.

E contemporaneamente si conclude la Milano Fashion Week, realizzata in parte con eventi digitali ed in parte con eventi in presenza.

Così come è mutata la nostra vita sociale anche i grandi eventi, mostre e concerti si stanno adeguando e ideando nuovi format di realizzazione in virtù dell’emergenza sanitaria.

Non pensiamo solo agli eventi della YesMilano, ma anche a quelli legati al mondo dello sport per esempio.

Il Festival dello Sport organizzato dalla Gazzetta dello Sport solitamente a Trento quest’anno si svolgerà a Milano in parte in digitale ed in parte in presenza così come i concerti di musica, tutti realizzati in questo nuovo formato ibrido.

Stando ai dati questo format comunque piace. Ci consente di partecipare agli eventi anche se siamo logisticamente distanti.

Insomma, un pò come lo smartworking ci permette di lavorare ovunque.

Milano torna ad essere la capitale del design!

Ma torniamo alla Yes Milano! Oggi si apre la Milano Design Fall City!

13 giorni dedicati al design e alle nuove tendenze del settore, che quest’anno oltre ai classici temi butta un occhio di riguardo al tema della sostenibilità.

Il Comune di Milano, come già fatto per la Milano Fashion Week, apre cautamente gli eventi al pubblico. Circa 350 gli eventi in programma, in parte realizzati in presenza in parte in versione digitale.

Installazioni, conference, workshop, mostre e dibattiti saranno alcuni delle attività organizzate in questi 13 giorni e che coinvolgeranno operatori “provenienti” da tutto il mondo.

Immancabile il supporto della rivista Interni che oltre 20 anni fa ha lanciato il progetto del Fuorisalone e che per quest’edizione della Fall ha organizzato numerosi incontri.

Sulla piattaforma Fuorisalone Design City Edition dello Studio Labo, che potremmo definirlo il partner ufficiale del Comune di Milano per lo svolgimento delle Week milanesi legate al mondo del design, verranno trasmessi oltre 400 eventi digitali e 400 video realizzati da più di 300 brand con il coinvolgimento di oltre 600 designers.

Fuorisalone Design City Edition 2020
Fuorisalone Design City Edition 2020

Tortona e Brera e gli altri Distretti del Design

Anche i quartieri storici del design si sono attivati con la realizzazione di eventi anche in presenza ma in totale sicurezza.

Tortona, uno dei quartieri storici del design ha organizzato presso Superstudio Piu ‘Nelle Mani delle donne’, la mostra dedicata alla creatività femminile tra arte, design e artigianato.

A questa si sono aggiunti i programmi di Tortona Rocks, Archiproducts Milano, Superstudio, Base Milano.

In Brera gli showroom dei più importanti brand di design saranno aperti e parleranno al pubblico con webinar e talk dedicati.

In Isola si potrà girovagare per gli Open Studios di artigiani, progettisti e gallerie.

E non dimentichiamo il quartiere Bovisa, che pur essendo giovane come quartiere del design, sarà attivo con esposizioni e installazioni.

Piano piano la YesMilano vuole riprendere e ridare normalità e vitalità a Milano attraverso le sue settimane a tema e supportare l’indotto. Certo parliamo di una normalità modificata ma che in ogni caso piace.

Per il palinsesto completo degli eventi di questi tredici giorni andate sul sito di Fuorisalone.it o sul sito della YesMilano!

Ventura Milano vi augura un buon viaggio nel mondo del design! E non dimenticate la mascherina!

Tag, , ,

Salone del Mobile di Milano -

Salone del Mobile 2020 Annullato . Tutto rimandato al 2021

Il 27 marzo 2020 sarà una data che rimarrà impressa nella memoria degli addetti ai lavori del mondo del design e dell’arredamento. Luti, Presidente del Salone, ha infatti annunciato che l’edizione 2020 del Salone del Mobile non ci sarà.

Come accaduto per Vinitaly di Verona e per le Olimpiadi di Tokyo tutto è rimandato di un anno. L’edizione 2021 del Salone del Mobile, la sessantesima, si svolgerà dal 13 al 18 aprile 2021.

Salone del Mobile di Milano -
Salone del Mobile di Milano

In primis si era pensato ad un ulteriore slittamento dopo l’estate cosa non fattibile perchè si sarebbero messe troppo sotto stress le aziende partecipanti in quanto le due edizioni sarebbero state troppo ravvicinate.

Si è optato quindi per la cancellazione, la stessa sorte che è toccata alla Milano Fashion Week di giugno 2020 accorpata all’edizione di settembre.

La decisione non è stata presa a cuor leggero, l’impatto dell’annullamento del Salone sull’economia nazionale e di Milano è importante.

Considerate che l’indotto derivante dal Salone per il capoluogo lombardo è di 350 milioni di euro.

L’impatto a livello nazionale si aggira intorno a 1.5 miliardi. Alle prime indiscrezioni sulla possibilità di un annullamento, il titolo Fiera di Milano è crollato in Borsa.

Dati che fanno capire l’importanza del Salone del Mobile per la Fiera di Milano e non solo.

Ma non si poteva fare altrimenti.

Anche se l’Italia a giugno dovesse essere fuori dal Covid-19, cosa che tutti ci auguriamo, non è detto che lo saranno gli altri paesi visto che il virus si sta diffondendo nel mondo con qualche settimana di ritardo rispetto al nostro paese. L’annullamento quindi era inevitabile.

“Ora bisogna pensare a sostenere le aziende” come ha detto Luti, e bisogna pensare con positività all’edizione 2021.

Un’edizione che vedrà la concomitanza con due biennali, Workplace 3.0 e Salone Satellite, con Euroluce , già prevista per il 2021 e con Cucina e Bagno che si sarebbe dovuta svolgere quest’anno.

E il Fuorisalone?

Il Fuorisalone che viaggia da oltre 30 anni con il Salone del Mobile, per cercare di supportare le aziende che sono rimaste prive dell’evento più importante del settore si sta muovendo verso il mondo digitale.

Mappa Fuori Salone 2019
Mappa Fuori Salone 2019 fornita da Fuorisalone.it

Si stanno attivando 4 canali digitali attivi probabilmente da aprile:

  • Fuorisalone TV
  • una piattaforma webinar che cercherà di generare contatti tra aziende e addetti ai lavori chiamata Fuorisalone Meets,
  • Fuorisalone Cina
  • Fuorisalone Japan.

Il Comitato del Fuorisalone sta pensando di organizzare eventi tra settembre e ottobre durante la Fall Design Week, ma tutto è ancora da decidere.

Milano e la Lombardia sono tra le città che risentono di più della crisi causata dal Covid-19, non solo per l’alto numero di vittime ma anche per le conseguenze economiche che il virus si porterà dietro.

Ma rimaniamo positivi, Milano e l’Italia si rialzeranno!

Tag, , , ,

Calendario YesMilano 2020

Il Covid-19 ha Fatto Slittare parte del Palinsesto della YesMilano

Il Covid-19 purtroppo non ha fatto slittare solo il Salone del Mobile ed il Fuorisalone, ma parte del palinsesto della YesMilano e degli eventi fieristici di Milano del mese di marzo.

Cos’è cambiato nella YesMilano?

La terza edizione della Milano Digital Week, la settimana con tema il digitale e l’innovazione prevista per il mese di marzo è slittata al mese di maggio, precisamente al 25 – 28 maggio 2020.

Milano Digital Week 2020
Milano Digital Week 2020 – Nuove date

Sorte meno fortunata ha avuto la Milano Museo City prevista per il 6 – 8 marzo che al momento è rinviata a data da destinarsi.

Arte e Design

Il mese di aprile per Milano è sempre stato il mese dell’arte e del Design.

La Milano Art Week, i sette giorni dedicati all’arte contemporanea che prevedono esposizioni, mostre e visite guidate nei luoghi dell’arte di Milano prevista per il 14 – 19 aprile, è rimandata al 7 – 13 settembre.

La MIARTWEEK da sempre ruota attorno al Miart, la Fiera Internazionale dedicata all’arte contemporanea dall’inizio del secolo scorso a oggi, che è stata rimandata sempre a settembre, 11 – 13.

Aprile era anche il mese della Milano Design Week formata dal Salone del Mobile e Fuorisalone, i due eventi legati al mondo del design più importanti del settore.

Vi abbiamo informato nel nostro articolo precedente che la Milano Design Week è stata posticipata al 15 – 21 giugno.

Fiere.

Anche le fiere internazionali hanno subito degli slittamenti.

Il MIDO, la più grande Fiera Internazionale dedicata al mondo dell’eyewear con oltre 52 mila visitatori e 1200 espositori, si svolgerà nel mese di luglio, 5 -7 precisamente.

MIDO nuove date 2020
Fiera Internazione dell’eyewear : Mido, nuove date

Milano dopo Covid-19

Sicuramente quando si uscirà da questo periodo di crisi causato dal virus e dalle giuste limitazioni, i milanesi saranno catapultati in mesi ricchi di eventi.

Maggio si aprirà con la Milano Piano City e proseguirà con la Milano Food Week e la Milano Arch Week.

A giugno si sovrapporranno la Milano Fashion Week uomo e la Milano Design Week.

In settembre i milanesi non potranno annoiarsi, nell’ordine avremo :
• aprirà il mese l’arte con la Milano Art Week
• Milano Bike Week
• la storica Milano Fashion Week
• Milano Green Week
• chiuderà il mese di settembre la Milano Calcio Week.

Quindi, ricondandoci che #milanononsiferma attendiamo di uscire il prima possibile da questo periodo al motto #iorestoacasa !

Tag, , , , , , ,

Le vie centrali del Fuori Salone di Lambrate

Il Fuorisalone ed il Salone del Mobile Slittano a Giugno!

#Milanononsiferma. La Milano Design Week non si ferma. Cambiano solo le date: 15 – 21 giugno 2020. Quindi anche gli eventi del Fuorisalone di Lambrate promossi da Ventura Milano sono posticipati.

La MDW 2020 non si ferma.

Neanche il Coronavirus può fermare una città come Milano.

Ma un dato è certo, riorganizzare il palinsesto della YesMilano è una prova impegnativa anche per una struttura consolidata ed organizzata come quella del Comune.

Calendario YesMilano 2020
Calendario YesMilano 2020

La decisione di spostare la Milano Design Week a giugno è stata una scelta obbligata, dettata dal buon senso oltre che da ragioni economiche.

Bisogna permettere ai visitatori stranieri e non di venire a Milano in tutta tranquillità e sicurezza.

La MDW rappresenta la settimana più importante della YesMilano, ed è diventato l’evento più importante al mondo per il design.

I dati del Salone 2019 sono impressionanti.

Circa 386 mila visitatori provenienti da oltre 181 paesi, con un +12.5% rispetto al 2017, merito anche dei visitatori provenienti dalla Cina.

Nuove date : 15 – 21 giugno 2020

E così, dopo la decisione di Federlegno e del Comune di modificare le date, tutti gli operatori del comparto si sono si sono messi al lavoro per ricalendizzare gli eventi che erano in programma per il mese di aprile.

E se fare slittare il Salone del Mobile è una cosa “abbastanza semplice” in quanto le esposizioni sono concentrate nei padiglioni della Fiera di Rho, riorganizzare il Fuorisalone è un lavoro molto più complesso.

Si tratta infatti di dover riprogrammare oltre 1000 eventi sparsi nei vari distretti coinvolti e spesso allocati in location temporanee adibite a spazio espositivo solo in occasione del Fuorisalone. Pensiamo alle officine trasformate in showroom.

Per qualche ora si era palesata la possibilità di tenere separati Salone e Fuorisalone, ma la cosa è oggettivamente senza senso.

Nato da una costola del Salone, oggi il Fuorisalone è un’entità a sè stante soprattutto per le modalità espositive e per i designer, più indipendenti e meno tradizionali.

Potremmo definirlo la parte più “rivoluzionaria ed anarchica” del mondo del design, però di fatto la sua vita è legata a quella del Salone tradizionale.

Hotel Regeneration 2019
Hotel Regeneration 2019

Da qui la decisione di fare slittare anche il Fuorisalone a giugno.

L’impresa è titatica, ma i distretti sono già all’opera per riorganizzare gli spazi, riprogrammare gli eventi e posticipare le conferenze stampa al mese di aprile.

Via Ventura e le vie calde del Fuorisalone di Lambrate.

Quindi anche gli oltre 100 mila visitatori che hanno passeggiato l’anno scorso per le vie del Fuorisalone di Lambrate dovranno attendere la metà di giugno per vedere le esposizioni nel mondo del contract, dei designer indipendenti e partecipare agli eventi creati ad hoc nel quartiere.

Fuorisalone - Le strade del design di Lambrate
L’incrocio di Via Ventura e Via Massimiano

Ventura Milano vi terrà aggiornati con il nuovo calendario di eventi, e state tranquilli : nessuno può fermare la Milano Design Week 2020!

Tag, , , , ,

Evento in Giardino Ventura

Giardino Ventura, il Giardino segreto di Lambrate

Chiudete gli occhi ed immaginate un muro di cinta che protegge un giardino di alberi secolari di oltre 3500 mq che a sua volta circonda una villa liberty di fine ‘800. Tutto nel cuore di Lambrate a Milano. Ora apriteli, siete in Giardino Ventura.

Ai più sembrerà irreale ma Giardino Ventura esiste veramente!

Si trova in via Ventura 12/a nel cuore di Lambrate, l’ex zona industriale sede nel passato di aziende storiche come l’Innocenti, la Faema o la Angelo Bombelli Costruzioni Meccaniche S.p.a.

Con quest’ultima realtà industriale inizia proprio la storia di Giardino Ventura.

Le origini.

A fine ‘800 Angelo Bombelli, fondatore dell’azienda più innovativa per quegli anni nella costruzione di grandi opere in ferro battuto, decise di costruire una villa contigua alla fabbrica come casa per la sua famiglia.

Una dimora che non doveva essere solo un luogo abitativo ma anche un posto dove potersi rigenerare e rilassare dopo una giornata lavorativa in fabbrica.

Fuorisalone - Le strade del design di Lambrate
Via Ventura e la Villa

Per renderla tale, decise di circondare la villa di un immenso giardino ricco di alberi di ogni tipo : magnolie, pini, cedri e numerosi alberi da frutta.

Un luogo magico, un piccolo bosco nel cuore di uno dei quartieri più industriali di Milano, Lambrate.

Giardino Ventura Oggi.

Questa oasi verde è rimasta segreta e chiusa al pubblico per tanti anni.

Ha deciso di svelarsi al mondo nel 2010, anno dell’arrivo del Fuorisalone del Design a Lambrate.

Installazioni di designer emergenti, serate dj live, concerti, feste di laurea, matrimoni sono solo alcuni degli eventi che sono stati organizzati in questa location unica ed esclusiva.

Evento durante la MDW
Evento durante la MDW

Design Ad-Ventures @ Giardino Ventura

Ovviamente la settimana del Fuorisalone è quella che attrae più visitatori in Giardino Ventura.

Il merito è di Design Ad-Ventures il contenitore di eventi più creativo e dinamico del Fuorisalone di Lambrate promosso ovviamente da Ventura Milano Design District.

Attivo dall’ora della colazione fino a tarda notte, ogni anno catapulta i visitatori in un’esperienza unica: design, imprenditoria e divertimento si fondono insieme, fuori dai soliti schemi.

Una tensostruttura di oltre 300mq posta al centro del giardino fa da perfetto luogo di incontro per designer, imprenditori o giornalisti per discutere delle nuove tendenze.

Evento aziendale
Evento aziendale

Musica dal vivo e dj set animano uno spazio in cui si possono assaporare i cibi tradizionali ed internazionali proposti dai food truck presenti o bere i cocktails dei migliori barman di Milano, rilassandosi nell’unica isola verde ed esclusiva di Lambrate.

Un insieme di eventi che l’anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 35 mila persone con oltre 12 mila drink distribuiti.

Giardino e Tensostruttura di oltre 300 mq
Giardino e Tensostruttura di oltre 300 mq

Se vi siete persi l’edizione 2019, state tranquilli, quest’anno si replicherà dal 16 al 21 giugno 2020.

E a proposito!

Siete un brand e volete sponsorizzare questo palinsesto unico promosso da Ventura Milano?

Siete dei designer e volete esporre le vostre creazioni in Giardino Ventura durante il Fuorisalone?

Cliccate qui sul link per tutte le informazioni!

Ma cosa accade dopo il Fuorisalone?

Giardino Ventura non smette di vivere.

Da aprile a ottobre diventa una location unica per eventi live e aperitivi tutti sotto il cielo stellato di Milano.

Inoltre è possibile affittare questo piccolo bosco per feste private, eventi aziendali, mostre e tanto altro ( info@giardinoventura.it )!

Non vi resta quindi che venire all’apertura della nuova stagione durante il Fuorisalone!

La redazione di Ventura Milano vi terrà aggiornati!

Tag, , , ,

Homi Milano presso la Fiera di RHO

Fiere del Design nel mese di Gennaio, tra quali scegliere?

L’Home Design ed il design sono diventati temi interessanti anche dal punto di vista fieristico, prova ne è l’alto numero di Fiere che hanno per leitmotiv il design e che oramai si svolgono in ogni dove ed in ogni quando.

Definirle fiere però è molto restrittivo. Si tratta infatti di eventi che “stravolgono” la vita delle città in cui hanno sede. Attorno alle esposizioni, installazioni, workshop, dibattiti e talk si organizzano party, concerti e cene allo scopo di creare momenti di networking e che coinvolgono anche i non addetti ai lavori.

Boom di Fiere del Design.

Ma quante sono le fiere legate al design ? Veramente tante, in alcuni mesi se ne contano anche oltre sei. Sono ormai tantissime le città grandi e piccole di tutto il mondo che ospitano almeno una volta all’anno un’esposizione legata al design. Ovviamente alcune fiere hanno un richiamo mediatico ed internazionale più grande, altre meno, ma quest’ultime non sono da sottovalutare in quanto spesso nelle piccole mostre o nei Fuorisalone si scoprono nuove stelle del design.

Visitarle o partecipare a tutte che siate voi espositori o visitatori risulta essere veramente complesso in quanto spesso si accavallano.

Ma quali sono le fiere tra cui scegliere?

Ventura Milano ha deciso di presentarvi mese per mese le principali esposizioni in Italia e nel mondo.

Iniziamo con il mese di gennaio.

Se pensate che il primo mese dell’anno sia un mese sabbatico e tranquillo per il design in virtù delle festività natalizie, beh vi state sbagliando di grosso.

Dal 7 al 10 gennaio 2020 a Francoforte si svolgerà la cinquantesina edizione di Heimtextil . Oltre 3000 espositori parleranno di tessuto. Tessuto per l’arredamento, per il contract e per la casa.

Heimtextil 2020 - FRancoforte
Heimtextil 2020 – Francoforte dal 7 al 10 gennaio 2020

Sempre il tessuto è al centro della fiera Domotex di Hannover dal 10 al 13.

Se siete interessati al design nordico la vostra città è Stoccolma con Formex dal 14 al 17 gennaio.

Vi state domandando “ ma dall’altra parte del mondo non succede nulla?”. Tranquilli. Toronto ospiterà Interior Design Show dal 16 al 19 gennaio.

La Fiera più importante d’inizio anno del Nord Europa invece si svolgerà a Cologne dal 13 al 19 gennaio. 1100 espositori, 150 mila visitatori e oltre 245 mila mq quadrati di area espositiva, questi sono alcuni numeri dell’IMM Cologne. Designer, buyer e architetti si incontreranno qui per anticipare e discutere le tendenze del nuovo anno e presentare le novità.

Salone del Design Imm Cologne dal 13 al 19 gennaio 2020 -
Imm Cologne dal 13 al 19 gennaio 2020 – Fiera del Design

In contemporanea a Cologne Parigi ospiterà il Nord Villepinte Maison & Objet dove dal 17 al 21 gennaio la casa, l’arredo e l’illuminazione saranno come ogni anno il tema principale.

Il primo mese del 2020 si concluderà a Milano presso la Fiera di Rho con l’Homi ( ex Macef ). Tema principale la casa. Di particolare interesse la sezione “Living Habits” dedicata a cucine, tavoli, sedie e illuminazione.

Homi Milano presso la Fiera di RHO
Homi Milano presso la Fiera di RHO dal 24 al 27 gennaio 2020

Insomma, la strada per arrivare al Fuorisalone 2020 è ancora lunga e costellata di fiere!

Quali saranno le Fiere di Febbraio 2020 ? Leggete l’articolo cliccando sul link!

Tag, , , , , , , ,

Hotel Regeneration 2019 - ingresso

Design dell’Ospitalità e “Hotel Regeneration” di Simone Micheli

Negli ultimi anni il design degli hotel si sta rivoluzionando, diventando sempre più innovativo ed avveniristico.

Camere costruite con materiali biocompatibili ed in cartone. Hall trasformate in giardini tropicali come all’Hotel Jakarta di Amsterdam.

Hotel spaziali. Sono infatti iniziati da poche settimane i lavori per il primo hotel spaziale. La Stazione Von Braun ad Altaloma in California vedrà la luce nel 2025 quando saranno imbarcate le prima 100 persone.

Stanze con pareti mobili per creare spazi adattabili in grandezza a seconda delle esigenze e che trasformano il concetto del semplice Ostello a cui siamo abituati, questo secondo il progetto ideato dall’Innovation Lab del gruppo Accor.

Dal punto di vista tecnologico : stanze dove la TV, l’illuminazione ed il riscaldamento sono gestibili con il nostro smartphone.

Da questi presupposti potremmo dire che il motto dell’hotellerie per il futuro potrebbe sintetizzarsi nel “fare sentire a casa il cliente ma vietato farlo dormire in stanze asettiche, antiquate e tristi”.

Le più importanti catene di hotel hanno deciso di trasformare i loro spazi in vere e proprie mostre di design ed innovazione.

Il design dell’ospitalità, sta diventando uno dei settori più interessanti ed innovativi del mondo del design. Una branca in cui gli architetti e designer possono dare sfogo al loro estro e alla loro originalità.

Simone Micheli

In Via Ventura 6, è presente lo studio milanese di uno degli architetti più innovativi di questo settore : Simone Micheli.

Classe 1964 è oggi uno dei più apprezzati e ricercati architetti del design alberghiero nonché curatore di mostre internazionali.

Premiato a livello internazionale per opere come l’Atomic SPA per Exedra Boscolo Hotel o per il progetto degli interni ed illuminazione del Barcelò Milan, è anche l’ideatore di una delle mostre più interessanti ed importanti che anima ogni anno il Fuorisalone della Milano Design Week e che attira in via Ventura visitatori dal tutto il mondo.

La Mostra / evento intitolata “Hotel Regeneration” si sviluppa su gli oltre 4000 mq dell’ex-capannone industriale anni ‘20 di Officina Ventura 14 in via Ventura 14 che era sede della ditta Bombelli.

Hotel Regeneration 2019
Hotel Regeneration 2019 – Simone Micheli

L’esposizione è dedicata al mondo dell’ospitalità, del contract ( l’arredamento fatto su misura per le aziende in questo caso gli Hotel).

Ogni spazio della mostra è ideato e curato da Simone Micheli e propone una serie di spaccati di stanze di Hotel realizzati dai migliori gruppi industriali italiani ed internazionali.

Ma Hotel Regeneration è molto di più di una semplice esposizione. In contemporanea alla mostra vengono organizzati incontri e dibattiti con i maggiori esponenti coinvolti nel settore dell’ospitalità : arredatori, designer, architetti, banche e costruttori.

Uno spazio in cui scambiarsi opinioni sulle tendenze future, sulla fruibilità degli spazi, ma anche un luogo per fare networking.

Spazio per gli incontri all'interno di Hotel Regeneration
Spazio per gli incontri all’interno di Hotel Regeneration

Quali saranno le novità del settore nel 2020 ? Quali novità presenterà Simone Micheli?

Aspettiamo la prossima edizione di Hotel Regeneration!

La redazione di Ventura Milano vi terrà aggiornati!

Tag, , , , , , ,

Alpha District - Mappa delle zone

Fuori Salone 2020: Alpha District, Nuovo Distretto del Design !

Mancano sei mesi alla Milano Design Week 2020, ma i distretti legati al Fuori Salone, o semplicemente  Fuorisalone, sono già in fermento per una nuova edizione che si preannuncia ricca di tante novità.

La prima  è la nascita di un nuovo distretto legato sempre al design e all’innovazione.

Alpha District, questo il nome, è stato presentato il 5 novembre  nel Deposito Mele e si affiancherà ai già rinomati Tortona, Lambrate, Bovisa, Brera etc andando così a coprire quasi tutti i quartieri della città.

Le aree che gravitano sotto il nome di “Alpha District” sono Cagnola, Portello, Triennale e Fiera e come per gli altri distretti legati al Design ha una forte anima industriale. Il nome infatti non è stato scelto a caso. L’area del Portello era la sede della casa automobilistica Alfa Romeo.

Alpha District - Mappa delle zone
Alpha District – Mappa delle zone

Con la creazione di questo nuovo distretto prosegue il progetto del Comune di Milano di riqualificare e rigenerare ex-quartieri industriali.

Milano quindi sempre più regina del design con il Salone del Mobile ed il Fuorisalone.

Lo scorso 4 luglio 2019 al Base è stata presentatata, ma solo per gli operatori, l’edizione 2020 della Milano Design Week che si svolgerà dal 21 al 26 aprile 2020 e avrà  come tema dominante la “ creatività femminile”.  

Edizione 2019

Guardando i numeri del Fuorisalone dell’edizione 2019 si rimane stupefatti da come questo evento, nato spontaneamente nei lontani anni ’80, si sia espanso a macchia d’olio in tutta Milano acquisendo la stessa importanza del Salone del Mobile.

I distretti coinvolti nell’ultima edizione del Fuorisalone sono stati : 5vie,  Bovisa, Brera, Centrale, Isola,  Lambrate, Porta Venezia e Tortona.

Mappa Fuori Salone 2019
Mappa Fuori Salone 2019 fornita da Fuorisalone.it

Si sono registrati oltre 1350 eventi sparsi in oltre 950 location di ogni tipo: da ville storiche ad ex capannoni industriali, da installazioni a cielo aperto ad officine, con un indotto per la città di Milano che ha toccato ogni settore dell’accoglienza, dai bar ai ristoranti, dai taxi ai mezzi pubblici.

A fare da contorno ad esposizioni e workshop, si sono svolti eventi serali musicali che hanno animato ogni distretto.

Ed oggi si sta già mettendo in cantiere l’edizione 2020.

Alcuni distretti hanno già aperto la Call per cercare nuovi designer ed espositori.

A breve anche Ventura Milano aprirà la sua call, seguiteci sul blog e sui nostri profili social Facebook, Linkedin, Twitter ed Instagram per rimanere aggiornati!

Tag, , , , , ,