fbpx
  • Make a reservation:
  • Email Us: info@venturamilano.com

Il Birrificio Lambrate, il Decano dei Birrifici Artigianali Milanesi

Birre in lattina del Birrificio Lambrate

Il Birrificio Lambrate, il Decano dei Birrifici Artigianali Milanesi

Milano è la principale città italiana in termini birrari. In Lombardia sono presenti oltre 200 aziende attive nel comparto birra. Lambrate è la casa del Birrificio Lambrate.

I dati di Assobirra relativi al 2019 sono positivi : i primi 6 mesi hanno segnato un incremento delle vendite del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Da una ricerca di Fondazione Birra Moretti risulta che il comparto birra rappresenta lo 0.52% del Pil italiano corrispondente a circa 9 miliardi.

Nel 2019 il settore ha creato 4500 nuovi posti di lavoro che vanno ad aggiungersi agli oltre 90 mila già esistenti.

Sicuramente i birrifici artigianali sono tra gli artefici del successo e della crescente diffusione della bevanda al luppolo sul territorio italiano.

In Europa se ne contano oltre 10 mila, in Italia oltre 500.

Negli anni ‘90 però non era così semplice trovare birra artigianale soprattutto italiana, neanche in una città cosmopolita come Milano.

1996 : a Lambrate si inizia a produrre Birra

Nel 1996, in uno dei quartieri più industriali ed imprenditoriali di Milano, Lambrate, non lontano da Via Ventura, 3 giovani, Davide Brocca, Giampaolo e Davide Sangiorgi, decisero di aprire un birrificio per la produzione di birra non pastorizzata e non filtrata.

Nacque così il Birrificio Lambrate.

Logo Birrificio Lambrate
Logo Birrificio Lambrate

L’idea poteva sembrare azzardata per quegli anni, ma la cura messa nella scelta dei luppoli e la costante ricerca dell’equilibrio perfetto degli ingredienti hanno dato origine a birre che hanno portato un successo immediato e che li ha spinti ad aprire, dopo soli pochi mesi di produzione, un “punto di spillatura”.

Il primo pub aprì il 5 aprile del 1997 con il nome di Skunky Pub in via Adelchi 5 e solo successivamente ha preso il nome di “Birrificio Lambrate”.

Nel 2011, per rispondere alle richieste della clientela milanese, si è reso necessario apire un secondo Pub – Ristorante, sempre nel cuore di Lambrate, in via Golgi 60.

Qui la birra non viene utilizzata solo come accompagnamento al food ma anche come vero e proprio ingrediente per i vari piatti.

Ma il successo di questi pionieri della birra artigianale milanese non è legato alla sola apertura di pub, ma alla produzione vera e propria.

Birrificio Lambrate cresce!

In oltre 20 anni di attività gli impianti sono stati migliorati ed ampliati per far fronte alle continue richieste di pub che volevano spillare le loro mischele a base di luppolo.

Dal 2016 gli impianti di produzione ed imbottigliamento sono stati trasferiti in Via Sbodio 30, sempre a Lambrate.

Oggi si producono oltre 6200 ettolitri di birra di cui circa il 40% è spillato nei pub di loro proprietà , il resto in pub terzi e per l’esportazione.

Si contano circa 29 tipi di birre tra bionde e scure e tutte con nomi legati a Milano.

Ghisa, una birra scura, American Magut e Tas in Camisa. Queste ultime due hanno fatto vincere al birrificio due medaglie d’oro all’European Beer Star 2018”.

Al motto “ Chi beve birra campa 100 anni” i tre soci iniziali sono oggi diventati 5 e danno lavoro a circa 40 persone.

Quindi se passate per Lambrate non potete non recarvi in uno dei due Pub a provare le loro birre!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *