fbpx
  • Make a reservation:
  • Email Us: info@venturamilano.com

La Bombelli, un Pezzo di Storia Industriale di Lambrate

La Bombelli, un Pezzo di Storia Industriale di Lambrate

La Bombelli, un Pezzo di Storia Industriale di Lambrate

Raccontare la storia della Bombelli  s.p.a., vuol dire scrivere un capitolo prestigioso della storia della Lambrate industriale

La Bombelli fu fondata nel 1889 da Angelo Bombelli ed era specializzata in opere di ferro battuto e strutture metalliche.

Nata in Viale Monza, nel 1929 si trasferisce in via Ventura 14.

Risalgono al 1935 i capannoni con le capriate in ferro ancora esistenti.

Non è possibile girare per Milano o Roma e non trovarsi di fronte le opere realizzate da questa eccellenza dell’imprenditoria italiana che già nel 1914 dava lavoro ad oltre 200 dipendenti.

Elencare tutte le opere costruite è impossibile, la Bombelli ha partecipato alla realizzazione delle più belle ed importanti opere in ferro battuto d’Italia.

Ne citiamo qualcuna ?

A Milano, l’arcata principale della Stazione Centrale di Milano alta 72 mt e larga 321 che resta ancora oggi la più grande realizzata in Italia oppure la Torre del Parco ( Torre Littoria ) in Parco Sempione.

A Roma, la struttura  di metallo della Stazione Termini, il cancello dell’Altare della Patria che con il suo innovativo sistema di carrucole per la salita e la discesa rappresentava per quei tempi un’innovazione tecnologica.

Sempre a Roma, la Bombelli ha costruito il primo osservatorio astronomico di Monteporzio Catone e a seguire tutti gli osservatori italiani.

E come non citare le sedi italiane delle Banca d’Italia?

Banca d’Italia a Milano

Tutto questo accadeva fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Il primo cambiamento produttivo

Negli anni post bellici, le tecniche di costruzione ed il design architettonico cambiano e nelle facciate l’alluminio prende il posto del ferro battuto.

La Bombelli non può non rimanere al passo con i tempi e si adegua al cambiamento affiancando l’alluminio al ferro battuto.

Di questo periodo sono il Grattacielo Galbani e gli uffici della Fiera Campionaria a Milano, ma possiamo affermare che gran parte dei palazzi edificati in quegli anni con la facciata in alluminio, sono stati costruiti dalla Bombelli.

Ma la Bombelli è sempre in continua trasformazione!

Seconda Trasformazione

Negli anni ’70 si attua una nuova trasformazione produttiva : la costruzione dei primi sgombraneve, di cui ancora oggi la Bombelli è un playmaker importante, e delle macchine per la nettezza urbana.

L'area della Ex sede della Bombelli

Ed infine arriviamo ai giorni nostri.

Questa eccellenza indutriale segue i tempi che cambiano ed oggi si è scissa in due realtà produttive :

  • Angelo Bombelli Costruzione Metalliche s.r.l. leader europea nel settore delle attrezzature per trasporto merci e bagagli aeroportuali, nonchè prodotti per la neve
  • Bombelli Metaltecnica s.r.l., leader nel settore delle costruzioni di carpenteria media e pesante per usi industriali, civili ed edili che porta avanti così la tradizione della Famiglia Bombelli

Le sedi non sono più in Via Ventura, ma a Segrate e Varedo , ed il vecchio capannone anni ’30 viene utilizzato per eventi e mostre.

“Offcina Ventura 14”, questo il nome dato all’ex capannone industriale, è uno degli spazi più importanti e visitati durante la settimana del Design.

Officina Ventura 14

Diciamolo, un capannone con una storia industriale  di 130 anni non poteva essere trasformato in un palazzo residenziale!

Commenti

  • Bruno | Gen 18,2021

    Io sono stato dipendente
    Della Bombelli in via Ventura negli anni 60 e stavo da Dio il mio capoofficina allora era il Signor Modesto bravissima persona.

    • Andrea Luigi Sala | Apr 5,2021

      Anch’io ho lavorato per qualche mese alla ditta Bombelli e mi ricordo benissimo del sig. Modesto. Correva l’anno 1955

  • Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *